FRANCO A BORDO

La presente regola può essere utilizzata esclusivamente in caso di trasporto marittimo o per vie d’acqua interne.

“Franco a Bordo” significa che il venditore effettua la consegna mettendo la merce a bordo della nave designata dal compratore nel porto d’imbarco convenuto o procurando la merce già così consegnata. Il rischio di perdita o di danni alla merce passa quando la merce è a bordo della nave ed il compratore sopporta tutte le spese da tale momento in avanti.

FOB richiede che il venditore, se il caso, sdogani la merce all’esportazione.